Intro

istituzioni

Il percorso “PAESAGGI E PASSAGGI. VIAGGIO IN MOLISE TRA TERRA E MARE” attraversa il Molise accompagnando il viaggiatore dal Matese alla Costa Adriatica attraverso strade percorribili a piedi, in mountain bike (cicloescursionismo), in bicicletta (cicloturismo) o a cavallo. Un viaggio alla scoperta del Molise più vero e genuino, fatto di biodiversità, luoghi di storia, cultura ancestrale. Seguendo i tracciati GPS e utilizzando le mappe cartacee, il viaggiatore sportivo, quello curioso, quello in cerca di pace avrà la possibilità di compiere un viaggio lento tra i verdi boschi del Matese, le bionde pianure del Basso Molise, le morbide colline delle valli interne, le fredde e cristalline acque del Biferno fino all’azzurro del Mare Adriatico, passando per i borghi storici che hanno mantenuto intatte forme e tempi di vita a dimensione umana.
Si percorreranno le antiche strade della storia, seguendo le orme dei pastori sanniti, dei conduttori romani di greggi, degli affittuari settecenteschi di capi che transumavano tra Abruzzo e Puglia passando per le terre di Molise. Il percorso, infatti, attraverso tratturelli e bracci, incrocia trasversalmente tutti i Tratturi che percorrono il Molise, dal Pescasseroli-Candela al tratturo del Re, L’Aquila-Foggia. Si attraverserà un’ area di verde popolata da varietà arboree rare, in alcuni casi uniche, tra siti SIC e Oasi naturali, seguendo le tracce di animali selvatici e protetti, alla scoperta dei loro habitat. Un viaggio quindi tra emozioni, colori, suoni e profumi segnato da soste per conoscere le meraviglie dalla natura, i volti delle persone, i suoni, i colori e i sapori della tradizione, le scoperte della storia.
L’itinerario si compone di tre tragitti percorribili in tre giorni, rappresentati dalle mappe allegate. Ciascun percorso è autonomo e completabile in una giornata ed è definito da luoghi di partenza e di arrivo, punti di riferimento per il ristoro e soste anche notturne. Nel presente volume sono raccolti gli approfondimenti che accompagnano i tracciati che descrivono, in italiano e in inglese, le emergenze culturali e naturalistiche visibili durante il tragitto. Sono inoltre indicati elementi e tratti della cultura materiale e immateriale e del patrimonio naturalistico presenti su territorio circostante al passaggio. Ogni elemento descritto è segnalato sulla mappa cartacea da una simbologia che, attraverso colori e immagini stilizzate, rimanda a contenuti e indicazioni diverse. La stessa simbologia e gli stessi colori sono presenti sulla guida, nella quale tematiche e colori sono facilmente individuabili sul margine dei fogli, anche a testo chiuso. Il racconto testuale del territorio attraversato è accompagnato e arricchito dal racconto fotografico, fatto di immagini evocative e intense di luoghi e persone. Tracciati, approfondimenti e racconti fotografici, oltre che su mappe e guida cartacea, saranno disponibili sui supporti digitali collegati al progetto: un sito web e un’app che saranno nel tempo aggiornati con nuove segnalazioni e contenuti.

 

The journey “PAESAGGI E PASSAGGI. VIAGGIO IN MOLISE TRA TERRA E MARE” through Molise accompanies the traveler from the Matese to the Adriatic coast throughout walkable streets, mountain bike trials, cycling roads or on horseback rides. A journey to discover the most genuine side of Molise, made of biodiversity, places of history, ancestral culture. Following the tracks using GPS and paper maps, the sporty, curious traveler in search of peace will have a chance to make a slow journey among the green forests of the Matese, the blonde plains of Lower Molise, the rolling hills of the inland valleys , the cold and crystal clear waters of the river Biferno to the blue ones of the Adriatic Sea, passing through the historic towns that have kept intact forms and times of life on a human scale. You will hike through the ancient streets of the story, following the footsteps of the Sunni shepherds, of the Roman flock conductors, of the eighteenth-century herds renters who moved between Abruzzo and Puglia passing through the lands of Molise. The path, in fact, through cattle tracks and arms, crosses all the Tratturi over Molise, from the Tratturo Pescasseroli-Candela to the Tratturo del Re, L’Aquila-Foggia. You will pass through a green world populated by rare varieties of trees, in some cases unique, between SIC sites and natural oasis, following the tracks of wild and protected animals, discovering their habitats. A journey between emotions, colors, sounds and scents marked by stops to learn about the wonders of the nature, the faces of the people, the sounds, the colors and flavors of the tradition, the discoveries of the history. The trial consists of three routes passable in three days, represented by the maps attached. Each path is independent and can be completed in a day and is defined by the points of departure and arrival, points of reference for refreshment and even night stops. In this volume the insights that accompany the tracks are collected, describing, in Italian and English, the cultural and natural emergencies visible during the journey. Also the elements and features of the material and immaterial culture and natural heritage present on the territory surrounding the passage are shown. Each item is described is indicated by a symbol on the paper map that, through colors and stylized images, refers to contents and different directions. The same symbols and the same colors are present on the rail, in which themes and colors are easy to find on the edge of the sheets, also on closed text. The narrative text of the territory is accompanied and enriched by a photographic story, made of intense and evocative images of places and people. Paths, insights and photographic stories, as well as on maps and guide book, will be available on digital storage media connected to the project: a website and an app that will be updated over time with new reports and content.

 

Pubblicazioni

pubblicazioni

 

Opuscolo illustrativo (64 pg.)
Mappa Itinerario Campitello di Sepino-Monte Vairano (fronte/retro)
Mappa Itinerario Monte Vairano-Larino (fronte/retro)
Mappa Itinerario Larino-Marina di Petacciato (fronte/retro)